Serramenti Sciuker in legno: la tecnologia a casa tua

09_3

Unire il legno all’alluminio sembra essere la soluzione perfetta quando si parla di serramenti. Se poi, a realizzarli è un’azienda come la Sciuker, allora possiamo avere la certezza che oltre al design, abbiamo scelto anche l’alta tecnologia.

I serramenti Sciuker, infatti, non sono delle semplici finestre, ma dei sistemi organizzati in grado di proteggere gli ambienti interni dal mondo esterno, garantendo il massimo confort e un isolamento perfetto. Ecco perché noi di CLM Infissi abbiamo scelto questo marchio come partner chiave delle installazioni più accurate. La continua ricerca di innovazione di questi prodotti, che si basa sulla tecnologia Stratec, ha portato questi serramenti ad evolversi verso un design minimale altamente funzionale.

Tra i serramenti in legno e in legno e alluminio, quelli progettati da Sciuker sono senza dubbio i più performanti. Grazie alla tecnologia brevettata Sciuker, ogni finestra è realizzata unendo quattro profili di legno lamellare. Questa tecnica aumenta del 30% la percentuale di luce, mantenendo invariati gli standard di isolamento di ogni singola finestra.

Tra le finestre realizzate con metodo Stratec, dobbiamo poi distinguere due modelli: quelli che vedono una delle quattro lamelle realizzata in legno pregiato e quelli definiti “finger joint”, ovvero composti da tre o quattro lamelle stratificate con tranciato di legno unito al lamellare grazie a un adesivo termoplastico.

Per entrare nel dettaglio, noi di CLM Infissi abbiamo scelto alcuni modelli che, a nostro avviso, sono tra i più funzionali.

Il primo tra questi è Isik A, un modello di serramento che nasce direttamente dalla tecnologia brevettata Sciuker. In questa finestra, il lamellare stratificato è rivestito esternamente con profili molto sottili in alluminio che vengono uniti ad una temperatura di 90°. Questo trattamento crea finestre dalle ante molto più sottili delle tradizionali, garantendo comunque un ottimo isolamento termico.

Analogo procedimento lo hanno anche le finestre Isik SE, questa volta dei serramenti totalmente in legno strutturale, che fanno parte della linea Emotion di casa Sciuker. Qui il design si unisce all’essenzialità della ricerca dando vita a finestre con un profilo in legno lamellare inframezzato da uno strato di legno molto pregiato.

Si resta nell’ambito di una estetica più classica, invece, come le finestre Stratek80 e Stratek City che comunque riescono a coniugare legno e alluminio in un binomio perfetto. Si possono scegliere tra 38 soluzioni di colore e tipologia di legno, mentre l’alluminio ne garantisce una lunga durata e una manutenzione minima.

Nascono, invece, da un doppio brevetto Sciuker le finestre Skill e Skill Plus. Studiate per la protezione esterna, questi modelli si caratterizzano per la presenza di una applicazione in lega di alluminio protetto da un film a base di resina acrilica che conferisce lunga durata anche alla parte in legno.

Logicamente, tra i rivenditori di serramenti in legno Milano e provincia, le soluzioni Sciuker che si possono trovare sono davvero molteplici e, come spesso accade, in questi casi la scelta migliore è affidarsi a professionisti del settore che siano in grado non solo di eseguire un lavoro a regola d’arte, ma anche di offrirvi una consulenza preparata e professionale.